Donna di servizio (e service design)

Donna di servizio (e service design) header image 2

Breather: una nuova interpretazione degli spazi di lavoro e un nuovo servizio per affittarli, tra Airbnb e Zipcar

March 4th, 2014 · 1 Comment

breather00

Un nuovo servizio, lanciato da pochi giorni a New York e attivo a Montreal, che si rivolge a tutte le persone che vogliono sfuggire ogni tanto alla routine del lavoro da casa ma non è detto che vogliano pagare l’affitto mensile di una scrivania in uno spazio di co-working oppure lavorare al bar. Brether permette di soddisfare questa esigenza saltuaria di spazi di lavoro per un tempo limitato, grazie ad un servizio di affitto di spazi prenotabili all’ora.

Le location, che si contraddistinguono per essere arredate con uno stile contemporaneo e accogliente, possono essere ricercate su mappa (tramite sito e app) e prenotate per un intervallo di tempo che va da 30 minuti ad un paio d’ore. L’apertura della porta avviene tramite un codice che si riceve sul telefono dopo la prenotazione.

breather01

Dopo ogni utilizzo è garantito un servizio di pulizia (ma attenzione, come dicono anche le Faq, questo è un servizio per offrire il massimo comfort e non per suggerire che vi si possano svolgere attività d’altro genere). Citando Fast Company: “it’s just a clean, safe, classily designed room with a couch, a desk, fast Wi-Fi, and no one to bother you while you do whatever it is you want to do in peace and quiet.”

Un servizio che combina alcune delle qualità distintive di Airbnb (da stile e gusto all’esperienza di ricerca delle location) con l’idea di flessibilità e accesso una tantum di Zipcar.

Fonti: breather.com, fastcompany.com

Autore: Lidia Tralli, donnadiservizio.com
English version (by Google Translate)

Tags: · , , , , ,

1 response so far ↓