Donna di servizio (e service design)

Donna di servizio (e service design) header image 2

Dalla 13ma Biennale di Architettura di Venezia risorse utili per il service design: Spontaneous Interventions for the common good

November 6th, 2012 · No Comments

spontinterv01

Con il tema Common Grounds, la 13ma Biennale di Architettura di Venezia porta alla ribalta molti temi centrali anche nella riflessione sulla progettazione di servizi partecipativi, sostenibili e trasformativi, ovvero capaci di generare cambiamenti sociali positivi. Il Padiglione degli Stati Uniti, in particolare, oltre a fornire un interessante contributo alla riflessione, diventa anche un utile catalogo di casi eccellenti da usare come fonte di ricerca.

spontinterv02

La mostra, organizzata dall’Institute for Urban Design e curata da Cathy Lang Ho, presenta 124 progetti intrapresi da architetti, designer, progettisti e cittadini che ruotano attorno al tema “Interventi Spontanei: azioni di design per il bene comune”, ossia progetti capaci di generare cambiamenti positivi nelle proprie città rispondendo dal basso a problemi legati alla socialità, all’ambiente, ai servizi.
Si tratta di una tendenza sempre meno trascurabile dove, come dice il comunicato stampa, “gli individui si assumono la responsabilità di creare progetti che amplino servizi, comfort, funzionalità, inclusione, sicurezza e sostenibilità nelle proprie città”.
E, aggiungerei, tendenza che implica il ripensamento del ruolo dei progettisti che, citando Daniela Sangiorgi, passano dal fornire soluzioni specifiche al fornire invece strumenti e capacità per l’innovazione user-centered.

spontinterv03

Venendo ai progetti, la mostra (molto bello l’allestimento), è accompagnata dal sito spontaneousinterventions.org, che può essere usato come catalogo per l’approfondimento dei progetti.
Gli interventi, che vanno dalle urban farm, agli spazi temporanei di socialità, alle app per navigare la città, alle piattaforme per la pianificazione urbanistica in crowdsourcing, sono organizzati secondo la combinazione in percentuale dei temi che affrontano (informazione, accessibilità, community, economia, sostenibilità, divertimento).

spontinterv04

Molto interessante anche la scheda sintetica sull’intervento che mostra l’investimento economico, il tempo e il numero di persone dello staff, mettendo così in luce anche la “forza misurabile” del progetto secondo parametri classici di business.

spontinterv05

Fonti: spontaneousinterventions.org

Autore: Lidia Tralli, donnadiservizio.com
English version (by Google Translate)

Tags: · , , , , , , , , , , , , ,