Donna di servizio (e service design)

Donna di servizio (e service design) header image 2

Idee per l’ospitalità: PopUp Hotel per la trasformazione temporanea di uffici vuoti

July 18th, 2013 · No Comments

pop01

Ancora allo stadio di progetto, Il PopUp Hotel dei danesi Pinkcloud, vincitore del primo premio Radical Innovations in Hospitality, propone un approccio interessante per trasformare in modo temporaneo spazi vuoti disponibili nella città in spazi per l’ospitalità, rivitalizzando le aree interessate e rendendole nuovamente “produttive”.

pop07

Il progetto è costruito sul contesto di Midtown a Manhattan, dove il numero di uffici vuoti è cresciuto esponenzialmente negli ultimi anni, ma credo che l’approccio sia interessante in generale come modello per far fronte ad aumentate esigenze di ospitalità, magari in occasione di eventi speciali (ad esempio l’Expo 2015…), utilizzando spazi esistenti.

L’esperienza dell’hotel è stata scomposta in aree funzionali – hotel, ristorazione, entertainment e servizi – a loro volta scomposte in singole funzioni – letto, reception, lounge, bar, sauna, negozi e così via…

pop02

Ciascuna di queste funzioni corrisponde ad un sistema di arredo modulare che compone un box, la cui dimensione è fissa, calcolata in modo che sia possibile il trasporto in ascensore e 36 box riempiano esattamente un container di un camion. Ogni box è dotato di una tag RFID per essere tracciato e dare le istruzioni di set-up.

pop03

pop04

pop05

Come dal menu di un ristorante è quindi possibile scegliere diverse combinazioni di box che corrispondono ai propri spazi e al tipo di esperienza di ospitalità che si vuole offrire.

pop06

Fonte: pinkcloud.dk

Autore: Lidia Tralli, donnadiservizio.com
English version (by Google Translate)

Tags: · , , , , , ,