Donna di servizio (e service design)

Donna di servizio (e service design) header image 2

Retail e strategie per ottimizzare la relazione coi clienti: il confronto tra i prezzi

February 22nd, 2011 · 2 Comments

BestBuy_app

Se si legge un servizio in modo sistematico secondo ogni fase di relazione col cliente, si possono individuare momenti più significativi di altri su cui focalizzarsi per implementare il servizio creando un valore aggiunto agli occhi del cliente stesso. Lo fa, ad esempio, Best Buy con l’applicazione per smart phone Price-Comparison, appena lanciata, che permette di fare un confronto tra i prodotti di elettronica fotografandoli.

L’applicazione si focalizza sul momento della comparazione tra le diverse proposte -momento decisivo per una scelta di acquisto- permettendo di confrontare le prestazioni e i prezzi tra diversi marchi e negozi, sulla base di una tecnologia di riconoscimento delle immagini che vengono scattate.

Si tratta di un’importante strategia di trasparenza sui prezzi, che ovviamente non soddisfa da sola tutte le esigenze di un cliente, che a volte esulano dai prezzi, ma è un esempio interessante di focus su un preciso momento dell’esperienza di acquisto che sfrutta la tecnologia per portare facilitazioni in forme nuove.

“Price comparison apps are yet another example of the customer taking control of the shopping experience […]” (Richard Seesel, Principal, Retailing in Focus LLC).

Fonti: twice.com, bestbuy.com, retailtouchpoints.com

Autore: Lidia Tralli, donnadiservizio.com

English version (by Google Translate)

Tags: · , , , , ,

2 responses so far ↓